Fai Da Te

Come coltivare il basilico in casa

Il meraviglioso aroma del basilico è irresistibile, ma purtroppo non è facile da coltivare. Può essere una lotta per cercare di tenerlo in vita su un davanzale ombreggiato o appeso in un ramo basso. Ma se sai come coltivare il basilico in casa, puoi avere quel basilico fresco e profumato tutto l’anno. Con pochi semplici passi, chiunque può imparare a coltivare il basilico in casa. Il tuo primo passo è scoprire quali tipi di basilico sono adatti alla tua zona: poiché il basilico è originario del Mediterraneo, il suo ambiente natale determina i tipi di basilico che cresceranno meglio nella tua zona. Il basilico era popolare nella cultura greca e romana e si diffuse in tutta Europa. Era spesso usato in cucina e servito come antipasto. Ora anche tu puoi coltivare il basilico per divertimento e relax a casa tua. Per coltivare il basilico, hai bisogno di un buon terreno, luce e molta umidità. Il posto migliore per coltivare il basilico è in pieno sole in modo che riceva le vitamine di cui ha bisogno. Se vivete in una zona con clima fresco, dovreste considerare di coltivare il basilico durante l’inverno.La prima cosa che dovrete fare se volete coltivare il basilico è rimuovere tutte le erbacce dal vostro zoccolo. Scavare intorno al perimetro della pianta di basilico per sbarazzarsi di tutte le radici che possono essere sporgenti. Se scavate intorno alla pianta, vi aiuterà anche a determinare che tipo di basilico state coltivando. Diverse varietà richiedono diverse quantità di spazio. Quando si tratta di invasare il basilico, ci sono alcune scelte che sono migliori di altre.

Per esempio, i vasi tradizionali che contengono una o due piante di basilico devono essere tutti grandi per permettere una buona circolazione dell’aria intorno alle piante. Questi vasi possono essere ingombranti e occupano molto spazio sul bancone o sul tavolo. Oltre ad essere poco attraente, questi vasi possono anche rappresentare un pericolo di incendio a causa di tutte le foglie. Si potrebbe pensare che non c’è bisogno di sapere come coltivare il basilico a casa se si vuole solo per mantenere la pianta da essere esposti agli elementi. Tuttavia, il basilico ha molti usi al di fuori della cucina. Potete versarlo sulle insalate o aggiungerlo alle zuppe fredde. Si può anche fare il tè alle erbe con esso! Potete usare il basilico per decorare le vostre tavole e il vostro giardino, così come per aggiungere profumo al vostro bucato.Il basilico non è un membro della famiglia del basilico.

Non è correlato alla menta e ama le temperature di circa 70 gradi Fahrenheit. Pertanto, non troverete il basilico nei negozi di alimentari o nei centri di giardinaggio. Dovete acquistarlo da un rivenditore rispettabile per avere del basilico fresco. Se lo coltivate in casa, probabilmente vorrete acquistarlo già preparato in modo da poter controllare il livello di luce che riceve.Coltivare il basilico non è molto difficile. Puoi imparare a coltivare il basilico in casa chiedendo consigli ad altri amanti delle piante o leggendo storie su di loro. Indipendentemente da come vi fate aiutare, scoprirete che imparare a coltivare il basilico in casa non è poi così difficile. Quando sei pronto a piantare la tua prima pianta, assicurati di seguire attentamente le istruzioni. Tieni d’occhio la pianta e presta molta attenzione a qualsiasi problema che vedi sorgere. Con il tempo e la pazienza, sarete in grado di coltivare il basilico tutto l’anno!