Cucina

Come cucinare con una bistecchiera

Se amate il gusto del cibo alla griglia e siete stanchi di cucinare ogni volta gli stessi vecchi cibi, dovreste considerare l’opportunità di imparare a cucinare con una bistecchiera elettrica. Questo può sembrarvi nuovo ed emozionante, ma non lo è affatto, soprattutto se non avete mai cucinato con la griglia prima d’ora. Anche se oggi sul mercato ci sono molte griglie nuove e migliorate, niente può competere con il sapore, il calore e il fuoco unico che solo le bistecchiere in ghisa possono aggiungere alla vostra avventura culinaria.

Se avete intenzione di usare una nuova bistecchiera nella vostra griglia, dovete essere sicuri di conoscere tutte le basi della cottura con essa, in modo da non finire con cibo che esce inzuppato o bruciato. Ecco alcune delle linee guida più importanti su come cucinare con una bistecca: in primo luogo, assicuratevi che ogni bistecchiera che acquistate sia della dimensione appropriata per il cibo che cucinerete. Se avete intenzione di utilizzare pentole in ghisa per cucinare le costole, allora avrete bisogno di più piccole pentole in ghisa griglia pentole di ghisa rispetto a quelli destinati per la cottura del pollo. Queste pentole di dimensioni più piccole permetteranno al cibo di cucinare in modo più uniforme e si tradurrà in un pasto più gustoso.

Ciò significa che i vostri lati devono essere ben protetti dalle bruciature. Un modo per determinare se le vostre pentole in ghisa sono cotte in modo uniforme è di pizzicare entrambi i lati di ogni pezzo di cibo cotto. Se non ci sono differenze visibili tra i segni lasciati dalla bistecchiera e il lato non cotto, le vostre pentole sono troppo irregolari. La terza regola su come cucinare con una bistecchiera per la griglia è di allontanare sempre il calore una volta che avete finito con il primo lato della carne. La ragione per cui questo è importante è che non si vuole che il cibo si bruci. Una volta che avete girato la carne e l’avete tolta dalla griglia, rimettete immediatamente lo stesso lato della carne sulla griglia. La quarta regola su come cucinare con la griglia è di mantenere pulita la griglia. Quando avete finito di grigliare, dovete sciacquare completamente la griglia in acqua calda e saponata. Fate particolare attenzione a rimuovere l’olio o il grasso che potrebbe rimanere sulla bistecchiera in ghisa. Se scoprite delle particelle di cibo rimaste nella griglia, potete usare un colino per rimuoverle in modo sicuro. È anche una buona idea pulire la superficie di cottura dopo ogni utilizzo.

Uno dei metodi più comuni per cucinare con la griglia è quello di cuocere il barbecue direttamente sui carboni ardenti. Tuttavia, se non l’avete mai fatto prima, all’inizio potrebbe essere difficile. Per facilitare le cose, il barbecue dovrebbe essere preriscaldato prima di usare la griglia. Una volta che il barbecue è caldo, mettete il barbecue direttamente sulla griglia, oppure mettetelo su un lato della brace fino a quando non è quasi fumante. La quinta regola su come cucinare con una bistecchiera da barbecue riguarda il controllo della temperatura. Se si grigliano i cibi troppo velocemente, possono finire per essere poco cotti. Questo può essere evitato spegnendo la griglia e aspettando che si raffreddi a sufficienza prima di cucinarla. Se volete grigliare senza aspettare che le braci si scaldino, potete mettere le braci nel forno o accendere un bruciatore a propano fino a quando non sono abbastanza calde per funzionare correttamente. Il barbecue è meglio condito prima di aggiungere marinate o salse.

Se preferite, potete anche usare marinate in bottiglia. Per preparare le vostre salse per barbecue, potete creare una salsa a base di pomodoro, una salsa a base di aceto o una salsa a base di miele. Quando create le vostre salse per barbecue, dovete tenere presente che il vostro obiettivo è quello di creare un barbecue che sia al tempo stesso saporito e nutriente.