Tecnologia

Come usare una ricetrasmettente

Se sei uno sciatore o uno snowboarder, c’è una buona probabilità che siete stati confrontati con la questione di come utilizzare un ricetrasmettitore e snowboard. Questo pezzo di equipaggiamento è essenziale per chiunque sia nel settore e se sei una di quelle persone, questa può essere la risposta definitiva per le vostre esigenze. È importante che tu familiarizzi con i diversi tipi di ricetrasmittente in modo che tu possa scegliere quello giusto per te e le tue esigenze. Ecco una rapida ripartizione di ciò che ogni pezzo di equipaggiamento è e come lavorare loro.

Questo pezzo di equipaggiamento verrà come parte del kit di sicurezza valanghe. Il ricetrasmettitore è il pezzo del kit che ti aiuterà a inviare segnali ai soccorritori o ai militari in caso di incidente. La maggior parte di questi sono costruiti per adattarsi alla parte posteriore di un veicolo e sono utilizzati in caso di emergenze. Di solito saranno un po’ ingombrante e la sonda dovrebbe essere posizionata da qualche parte sopra la neve in modo che possa ricevere la neve e il ghiaccio che stanno cadendo sulla parte superiore di voi.

L’attrezzatura di sicurezza backcountry che viene come parte del kit varierà a seconda del produttore. È necessario sapere che tipo di sonda si sta utilizzando, la frequenza e il numero di identificazione. Una volta che si conoscono queste informazioni sulle ricetrasmittenti è possibile collegare la ricetrasmittente al segnalatore e sintonizzare il segnalatore in modo che funzioni in caso di emergenza. Questi ricetrasmittente sono impermeabili e possono resistere all’acqua e alle interruzioni di corrente che possono verificarsi durante un’avventura all’aperto.

Un’altra opzione che è disponibile è l’uso di ricetrasmittente palmari o a fascia. Questo è ideale per le persone che amano accamparsi fuori nel backcountry. Sono piccoli e impermeabili e possono ricevere e trasmettere fino a 457 khz. Questo è un po’ di distanza dal radiofaro effettivo a cui vuoi inviare la tua posizione GPS, quindi devi stare attento a come prepari i tuoi dispositivi di comunicazione. Molte persone tendono a portare i loro telefoni cellulari e computer portatili, piuttosto che una radio che possono utilizzare in caso di emergenza.

La maggior parte delle ricetrasmittenti che vengono venduti nei negozi hanno una gamma di frequenze che sono in grado di raccogliere. La frequenza che viene utilizzata per questi dispositivi è la stessa frequenza del radiofaro che si sta inviando anche la vostra posizione. Il problema sorge quando stai trasmettendo su distanze maggiori, specialmente se è attraverso il GPS di un’altra persona. Se non si utilizza un ripetitore, si puo’ scoprire che si stanno effettivamente mettendo tutti in allerta quando in realtà sei semplicemente tu che sta trasmettendo e non l’altro sciatore o macchina della neve che puo’ essere dall’altra parte della montagna. La prossima cosa che dovete sapere su come utilizzare un ricetrasmettitore è quello di impostarlo in modo che possa rilevare automaticamente quando si sta trasmettendo e accendere le luci di sicurezza backcountry. Questo aiuterà a garantire che si può ottenere qualche uso del ricetrasmettitore in termini di ricerca e soccorso. Quando questa semplice opzione è attivata, noterete che inizia a emettere un fascio di luce dalla sua antenna sull’area che sta coprendo. Questo significa che è in grado di scansionare la zona e determinare quali punti deve cercare. Questi fasci possono anche essere regolati manualmente nella maggior parte di questi dispositivi. Questo permette di eseguire la scansione di tutta l’area o solo parti di esso che si sente che avete bisogno coperto.

Si può anche scegliere di mantenere la ricetrasmittente in modalità di ricerca fino a quando non è necessario utilizzarlo. La ricetrasmittente rimarrà in questa modalità di ricerca fino a quando si attiva le luci di sicurezza backcountry. Il fascio che il ricetrasmettitore sta emettendo diventerà quindi più visibile ed essere in grado di scansione per eventuali segni di pericolo che potrebbero richiedere la vostra attenzione immediata. Ci sono molte varianti diverse di come utilizzare una ricetrasmittente che variano a seconda del produttore.

In poche parole, la modalità di ricerca di un faro è utile per consentire a un soccorritore di individuare una persona che è stata sepolta sotto la neve per qualche tempo. Una volta fatto questo, il ricetrasmettitore attiverà il radiofaro backcountry in modo che una squadra di ricerca e soccorso possa trovare la persona. Lo sciatore sepolto può non essere facilmente individuato con i mezzi tradizionali e un radiofaro può essere in grado di rendere più facile il suo ritrovamento. I segnali di trasmissione sono inviati da questi ricetrasmettitori e sono ricevuti dalla squadra di soccorso che risponde. Il resto dei dettagli viene comunicato ai soccorritori, ed è per questo che questi ricetrasmettitori sono conosciuti come walkie-talkie.